Coronavirus: Mediaset blocca i programmi

L’attuale emergenza sanitaria sta ovviamente colpendo anche l’economia. Uno dei settori che sta subendo modifiche proprio in questi giorni è la televisione. Per molte trasmissioni è infatti difficile andare in onda senza pubblico e addirittura senza ospiti. Mediaset ha quindi deciso di bloccare alcuni programmi anche e soprattutto per garantire un’informazione costante e completa sul Coronavirus.

Programmi come “#CR4 La Repubblica delle Donne”, “Domenica Live” e “Verissimo” sono infatti al momento sospesi mentre andranno ancora in onda Mattino Cinque e Pomeriggio Cinque insieme a tutte le altre trasmissioni di infotainment che si concentreranno maggiormente sull’emergenza COVID-19.

Come si legge dal comunicato, la programmazione di Rete4 “si distinguerà offrendo al suo pubblico sette prime serate su sette di attualità in diretta. I consueti programmi di approfondimento della rete copriranno con un grande sforzo professionale e produttivo l’intera settimana, assicurando ai telespettatori un’informazione puntuale, approfondita e completa”.

Al momento queste sono le notizie ufficiali ma è probabile che nei prossimi giorni potrebbero essere apportate altre modifiche.

Ancora da capire le sorti del Grande Fratello Vip mentre Quarta Repubblica e Le Iene Show riprenderanno appena possibile.

Anche Mediaset si è quindi attivata per cercare di essere utile in questo momento difficile sperando che tutto si risolva presto per il meglio.

E voi cosa quale programma di informazione avete intenzione di seguire con più attenzione per tenervi aggiornati sul Coronavirus? Per conoscere la programmazione completa della serata cliccate QUI! Continuate a seguirci su Bingy News per tutti gli aggiornamenti. Non dimenticate di mettere “mi piace” sulla nostra pagina Facebook e di seguirci sul nostro profilo Instagram!

Avatar

admin

Read Previous

Summertime: Netflix rilascia il primo video ufficiale

Read Next

Coronavirus: La Rai sospende i programmi

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *