The Ballad of Songbirds and Snakes, prequel di Hunger Games è in lavorazione

Il film prequel di Hunger Games è ufficialmente in lavorazione, si chiamerà The Ballad of Songbirds and Snakes e sarà diretto da Francis Lawrence

May the Odds be ever in your favor (Che la sorte sia sempre in vostro favore), il franchise di Hunger Games continuerà con un prequel dal titolo The Ballad of Songbirds and Snakes. La notizia arriva direttamente da EW dopo l’annuncio da parte della casa di produzione Lionsgate che l’imminente libro di Susanne Collins in uscita il prossimo 19 maggio 2020 verrà trasformato in un prequel diretto da Francis Lawrence.

The Ballad of Songbirds and Snakes, prequel di Hunger Games
The Ballad of Songbirds and Snakes, prequel di Hunger Games, Credit Photo EW

Francis Lawrence, che in precedenza aveva diretto il premio Oscar Jennifer Lawrence nei film precedenti quali Catching Fire e The Hunger Games: Mockingjay parte 1 e parte 2, tornerà a dirigere il nuovo film. Collins stessa sarà produttrice esecutiva e adatterà la sceneggiatura insieme a Michael Arndt. I produttori saranno ancora una volta Nina Jacobson e Brad Simpson.

Di cosa parlerà The Ballad of Songbirds and Snakes, prequel di Hunger Games?

Al centro della storia di The Ballad of Songbirds and Snakes, prequel di Hunger Games ci sarà un personaggio che tutti noi abbiamo imparato a conoscere e a detestare: Coriolanus Snow.

Nei primi quattro film della saga abbiamo conosciuto Snow interpretato magistralmente da Donald Sutherland come il presidente autoritario di Panem e di tutti i 12 distretti. Sadico e calcolatore, aveva capito subito la minaccia che Katniss Everdeen avrebbe rappresentato.

Bene, questo prequel seguirà le vicende di un giovane Snow all’età di 18 anni. Prima di diventare il temuto presidente, Snow viene scelto come mentore per i decimi Hunger Games annuali. L’euforia diventa disprezzo nel momento in cui realizza chi sarà il tributo femminile scelto per il distretto 12,

Le dichiarazioni di Susanne Collins

Lionsgate è sempre stata la casa cinematografica di The Hunger Games, e sono felice di tornare da loro con questo nuovo progetto. Sin dall’inizio, il materiale originale è stato trattato con grande rispetto. Onorando gli elementi tematici e narrativi della storia e riunendo un team incredibile sia davanti che dietro la telecamera, è stato meraviglioso. È un piacere ritrovarsi con Nina, Francis e Michael per adattare il mio ultimo lavoro sullo schermo, trovandoci ancora una volta, nel mondo di Panem. Non vedo l’ora di riprendere a lavorare con tutti loro e portare The Ballad of Songbirds e Snakes nei cinema di tutto il mondo.


E voi che cosa ne pensate di questa notizia?

Potete darci la vostra opinione se vi va, scrivendo un commento qui sotto.

Per rimanere sempre aggiornati su tutte le novità continuate a seguirci su Bingy News e se volete, potete passare dalla nostra pagina Facebook e dal nostro profilo Instagram

Manuela Cristiano

Manuela Cristiano

Read Previous

Green Arrow and the Canaries, Katie Cassidy e il destino dello spinoff

Read Next

Friends, una donazione per ricevere dal cast i biglietti della reunion

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *