Go Fest!, il festival delle serie TV si terrà il 3 maggio, scoprite come

Anche quest’anno si terrà Go Fest!, il Festival delle serie TV. Ovviamente in un momento difficile che stiamo vivendo causato dalla pandemia di Coronavirus la domanda sorge spontanea: Come?

Tutto il mondo sta vivendo un periodo difficilissimo, causato dalla pandemia di Coronavirus che non sembra arrestarsi, costringendo le persone a stare nelle proprie abitazioni sperando solamente che un giorno si possa tornare alla normalità. Nel frattempo non si puo’ vivere certo di sola speranza. Ecco che arriva la notizia che il 3 maggio 2020 si terrà una nuova edizione del Festival delle serie Tv rinominato, questa volta Go Fest!. L’organizzazione si è alleata con Tlon, importante progetto di divulgazione filosofica,

Ma come sarà il Go Fest! ?

GO FeST!, sarà un’intera giornata dedicata proprio alle serie tv, non solo fonte di intrattenimento, ma anche di conoscenza e riflessione sul reale. Un evento interamente online e gratuito dedicato alla serie tv, GO FeST! si svilupperà su palchi diversi con due programmi paralleli.

Da un lato ci sarà il virtual stage, in cui gli ospiti della giornata si alterneranno in diretta streaming per affrontare numerose tematiche trasversali legate al mondo della serialità. Il virtual stage vivrà su un sito dedicato a GO FeST!, ma anche sui canali Youtube e Facebook di Tlon e FeST. Dall’altro lato, si accenderanno anche i Live IG stage – che si potranno seguire sui canali Instagram di FeST, Tlon e su quelli Instagram ufficiali dei singoli ospiti – in cui influencer, giornalisti, attori e cantanti si attiveranno con dirette.

GoFest! il Festival Delle Serie TV
GoFest! il Festival Delle Serie TV

Ormai autorevole palco del mondo della serialità, con le prime due edizioni nel 2018 e nel 2019, FeST ha visto la partecipazione dei più grandi broadcaster e servizi di intrattenimento via internet nazionali ed internazionali, tra cui Amazon Prime Video, De Agostini Editore, Discovery, Fox Networks Group Italy, Mediaset, Netflix, Rai Fiction, Sky, TimVision, Turner e Viacom BCS Networks Italia.

Marina Pierri, co-ideatrice e direttrice artistica di FeST ha così commentato il nuovo format di questo evento:

Si parla spesso – oggi più che mai – di serie tv come forma di evasione ma le narrative pensate per i piccoli schermi possono, invece, aiutarci a riflettere sulle molte sfaccettature e complessità della realtà. Generare cultura, consapevolezza e comunità attorno al fenomeno della serialità televisiva è il lavoro che da sempre ci proponiamo di fare con Il Festival delle Serie Tv

GO FeST! sostiene anche “Indifesa”, progetto di Terre des Hommes, legato alla tutela delle violazioni dei diritti delle bambine e delle ragazze.

Tanti i partner che parteciperanno al progetto, tra cui NeN, il primo fornitore di energia 100% nativamente digitale e 100% green sul mercato italiano, che risponderà alla domanda “quanto consumano le serie TV?”. A metà tra una tech e una energy company, NeN propone infatti una gestione interamente digitale, personalizzata e data-driven della fornitura elettrica e di gas: con la sua app, infatti, NeN aiuta l’utente a tenere monitorati i consumi – compresi quelli di smart TV e laptop – dando consigli all’utente per migliorare le sue abitudini in ottica di risparmio ed uso efficiente e responsabile dell’energia. Per delle “maratone” più sostenibili.

Tra i partner tecnici che renderanno possibile l’evento D&D e Playground.

Il programma di Go FeST! sarà svelato nei prossimi giorni.

E voi che cosa ne pensate di questa notizia?

Potete darci la vostra opinione se vi va, scrivendo un commento qui sotto.

Per rimanere sempre aggiornati su tutte le novità continuate a seguirci su Bingy News e se volete, potete passare dalla nostra pagina Facebook e dal nostro profilo Instagram

Manuela Cristiano

Manuela Cristiano

Read Previous

Ellen Pompeo risponde ai fan dopo gli attacchi: “scusate se i video sono sconvolgenti”

Read Next

Skam Italia: arriva la quarta stagione con protagonista Sana, rilasciato il trailer

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *