Social Distance: Netflix prepara una serie antologica sulla quarantena

La piattaforma streaming Netflix sta preparando una serie antologica sulla quarantena dal titolo Social Distance, ideata dalla creatrice di Orange Is The New Black Jenji Kohan.

La creatrice di Orange Is The New Black Jenji Kohan starebbe lavorando assieme al suo team composto da Hilary Weisman Graham, Diego Velasco, Tara Herrmann e Blake McCormick per creare una nuova serie antologica ispirata alla quarantena globale causata dalla pandemia di Coronavirus. La notizia arriva direttamente da Deadline che informa il pubblico sul titolo di questa nuova serie: Social Distance.

Mandatory Credit: Photo by Charles Sykes/Invision/AP/Shutterstock (10347536gf) Jenji Kohan attends the final season premiere of Netflix’s “Orange Is the New Black” at Alice Tully Hall, in New York NY Netflix’s “Orange Is the New Black” Final Season Premiere, New York, USA – 25 Jul 2019 Netflix sta preparando una serie sulla quarantena dal titolo Social Distance, ideata dalla creatrice di Orange Is The New Black Jenji Kohan.

Il team affiatato che aveva collaborato in precedenza nello sviluppo di Orange Is The New Black sta cercando di creare qualcosa di nuovo e innovativo. Infatti sta producendo questo progetto completamente in maniera virtuale (data la chiusura totale di tutte le produzioni cinematografiche e televisive causata dalla pandemia di Coronavirus). Nessun incontro per gli scrittori, il tutto viene svolto da remoto. Anche Velasco sta dirigendo il cast da remoto e Weisman Graham gestisce la produzione dal suo salotto.

Le dichiarazioni dei produttori di Social Distance

“Il nostro lavoro di narratori è di riflettere la realtà, e in questa nuova, bizzarra, sconcertante realtà che stiamo tutti sperimentando, ci sentiamo appassionati nel trovare connessioni mentre restiamo tutti a distanza. Siamo stati ispirati a creare una serie antologica che racconta storie sul momento attuale in cui viviamo: le storie uniche, personali e profondamente umane che illustrano come tutti quanti stiamo vivendo da soli, ma insieme.

“L’esperienza del distanziamento sociale è attualmente universale, ma nessuna storia individuale è la stessa. Attraverso un ampio spettro di racconti e momenti, alcuni seri e altri banali, speriamo di catturare un momento nel tempo. E speriamo che Social Distance aiuti le persone a sentirsi più vicine le une alle altre”

L’idea di Social Distance avviene tre anni dopo che Kohan, produttore esecutivo di GLOW, ha stretto un accordo globale con Netflix. Il suo prossimo progetto, creato da Kathleen Jordan, è incentrato sulle sorelle gemelle sedicenni Sterling (Maddie Phillips) e Blair (Anjelica Better Fellini) Wesley, che dopo aver unito le forze con un cacciatore di taglie veterano Bowser Simmons (Kadeem Hardison), si tuffano nel mondo dei cacciatori di taglie.

E voi che cosa ne pensate di Social Distance?

Potete darci la vostra opinione se vi va, scrivendo un commento qui sotto.

Per rimanere sempre aggiornati su tutte le novità continuate a seguirci su Bingy News e se volete, potete passare dalla nostra pagina Facebook e dal nostro profilo Instagram.

Non dimenticate di passare dalle pagine Facebook Serietvinside Serie tv & co

Manuela Cristiano

Manuela Cristiano

Read Previous

Addio a Sam Lloyd, interpretava Ted Buckland in ‘Scrubs’

Read Next

In arrivo su Disney+ nuovi avatar per lo Star Wars Day

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *