Hilarie Burton e le molestie subite sul set di One Tree Hill

Hilarie Burton, volto di Peyton in One Tree Hill, torna a parlare delle molestie sessuali sul set e di come hanno influito nel modo di crescere i suoi figli

È passato più di un decennio da quando Hilarie Burton ha lasciato One Tree Hill, ma i ricordi – sia felici che dolorosi – restano impressi nella sua mente. Nel suo nuovo libro di memorie, The Rural Diaries – in uscita il 5 maggio – l’attrice parla della sua famiglia e della sua vita costruita in una fattoria di 100 acri nella Hudson Valley. Ma nel libro, la Burton scrive anche degli abusi subiti mentre recitava nella serie drammatica per adolescenti della CW.

“C’erano tante cose belle, ma anche cose negative”

Ho avuto relazioni così forti nello show e ne ho ancora“, ha raccontato Hilarie Burton, 37 anni, rimasta nella serie per sei anni, prima di andare via nel 2009. “C’era così tanto bene. Ma c’era anche qualcosa di negativo“. Nel 2017, l’attrice e molti ex colleghi e membri dell’equipaggio di One Tree Hill, si sono fatti avanti riguardo a presunti abusi e molestie sessuali subiti da Mark Schwahn.

L’attrice ha infatti raccontato di essere stata “toccata in modo inappropriato” e di aver ricevuto un bacio contro la sua volontà proprio negli anni in cui era nel cast di One Tree Hill (Schwahn non ha mai commentato le accuse ed è stato licenziato dal suo lavoro come showrunner nel 2017). Ma nonostante la situazione, Hilarie Burton, poco più che ventenne in quegli anni, non si è lamentata formalmente per ciò che stava accadendo. “Mi fu stato detto ”se parli, la tua carriera è finita”“, ha proseguito l’attrice. “Sarai etichettata come una piantagrane“.

Di conseguenza, “non ho detto nulla per un decennio“, ha affermato Hilarie Burton. “E di conseguenza, le persone sono state maltrattate dopo di me. Il senso di colpa che ne deriva è davvero difficile da affrontare“. Ora, ammette l’attrice, “sarò sempre arrabbiata” per gli abusi che ha subito. Ma si sta concentrando su come impartire le lezioni che ha imparato alla sua giovane figlia.

Hilarie Burton ha poi dichiarato di aver avuto conversazioni sulla sua esperienza con il figlio Gus. “Sa che è successo qualcosa di brutto su quel set e mi chiede,”Perché partecipi ancora alle convention? Perché ne parli ancora?’ Ma, come adulta, ho deciso di concentrarmi sul bene, sui fan e sul cast e la troupe e sul fatto che devo imparare il mio mestiere ogni giorno.

E’ stata una grande opportunità per me poterne parlare” ha proseguito Hilarie Burton. “E ora che le accuse sono lì fuori, possiamo solo tirare insieme un respiro di sollievo” ha dichiarato per poi concludere parlando della sua speranza che “quel tipo di comportamento venga spazzato via dal nostro settore. Ma c’è ancora molto lavoro da fare“.

Per tutte le novità continuate a seguirci su Bingy News e se volete, potete passare dalla nostra pagina Facebook e dal nostro profilo Instagram e le pagine facebook  Serietvinside e Serie Tv News

Fonte People

Gabriella Monaco

Gabriella Monaco

Read Previous

Grey’s Anatomy, Kim Raver: “Teddy sta cercando di trovare la sua strada”

Read Next

Stephenie Meyer annuncia l’uscita di Midnight Sun, Twilight secondo Edward

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *