The Handmaid’s Tale 4: Bruce Miller rivela alcune anticipazioni

Il creatore della serie televisiva The Handmaid’s Tale Bruce Miller, rivela alcune anticipazioni sulla quarta stagione

Dopo avervi annunciato la data d’uscita di The Handmaid’s Tale 4, oggi possiamo finalmente svelarvi qualche anticipazione di quello che accadrà nella quarta stagione. In una intervista a The Hollywood Reporter, Bruce Miller, creatore della serie televisiva distopica targata Hulu, ha infatti rivelato alcuni dettagli sul futuro di June e di Gilead.

The Handmaid's Tale 4
The Handmaid’s Tale 4: Bruce Miller rivela alcune anticipazioni

Nell’intervista Bruce Miller ha dichiarato che è cosciente del punto in cui si trova la narrazione di The Handmaid’s Tale 4, ammettendo che si sente come se stesse raggiungendo un punto cruciale ma non sa ancora dire se la fine è vicina. Soprattutto considerando il momento storico che il mondo sta vivendo a causa della pandemia di coronavirus.

Momento che bloccato la produzione per più di sei mesi l’anno scorso. Anche se Miller non ha confermato se la pandemia verrà inserita nella quarta stagione ha comunque detto che ci sarà una piaga a far da retroscena alla serie.

Il creatore della serie ha sottolineato il suo orgoglio per The Handmaid’s Tale 4, sia dal punto di vista narrativo che da quello produttivo.

Le parole di Miller su The Handmaid’s Tale 4:

Gran parte di The Handmaid’s Tale 4 riguardi la libertà, e anche lo scatto e la velocità con cui le cose torneranno alla normalità in molti modi diversi. E penso che sia quello che sta attraversando il paese. Penso che il paese si senta in attesa, aspettando che “tornino alla normalità”. E parte della lezione che da’ la serie è che non lo fa mai. Qualunque sia il trauma che hai subito in quell’episodio, ti stabilisci in un mondo post-trauma. Non va via. Non torni alla normalità, e June ha fatto i conti con questo da molto tempo. All’inizio, voleva solo che la sua vita tornasse esattamente com’era. Ora così tanto è cambiato. Quindi penso che questa sia la storia americana in questo momento, la gente si sta chiedendo cosa tornerà alla “normalità” e cosa sarà nuovo, e come lo sarà? Come si comporterà June quando ha un po ‘di libertà?

The Handmaid's Tale 4: Nuove foto dal set svelano un incontro importante
The Handmaid’s Tale 4: Bruce Miller rivela alcune anticipazioni

La storia di June sarà diversa questa volta

A proposito di June, Miller ha rivelato che la storia della nostra ancella preferita sarà molto diversa quest’anno rispetto alle stagioni precedenti. June è in fuga e questa volta non sarà da sola. Infatti, accanto a lei, ci saranno delle donne di cui si sente responsabile.

Le donne a cui Miller si sta riferendo sono sicuramente quelle che l’hanno tratta in salvo alla fine della terza stagione tra cui Alma e Janine e a quanto pare, adesso sono libere. Anche se sempre dentro Gilead.

E a proposito di libertà c’è il rovescio della medaglia nella narrazione della quarta stagione. Si perchè se June e le altre ancelle sono libere, ci sono due personaggi a cui finalmente la libertà è stata tolta. Ovviamente parliamo di Fred (Joseph Fiennes) e Serena (Yvonne Strahovski) agli arresti in Canada.

Parlando di Fred e Serena Miller ha dichiarato:

È stato spettacolare esplorare con quegli attori, con Joseph e con Yvonne, e quel matrimonio, un matrimonio in cui hanno fatto così tanti compromessi per un’idea più grande, e ora sono rimasti con le conseguenze di questo, e il naufragio di tutte le bugie che si sono raccontati. Penso che ci sia una certa delizia nel guardarlo. Per quanto mi riguarda, penso che lo meritino, ma è molto interessante che stiano raccogliendo totalmente ciò che hanno seminato.

Secondo Miller il senso di soddisfazione non riguarda la vendetta, e non si tratta nemmeno dei procedimenti giudiziari che verranno presi nei loro confronti. Si tratta di scoprire cosa è successo, scoprire la verità, convincere la gente ad ammettere che certe cose sono accadute.

Per quanto riguarda la liberazione dei bambini, Miller ha rivelato che probabilmente questo gesto porterà a una guerra. Sono 86 bambini, ma in un momento in cui il tasso di natalità è molto basso, è come se fossero 86.000.

Miller ha sottolineato come The Handmaid’s Tale sia anche un racconto sui rifugiati

Tutti quelli che sono in Canada In The Handmaid’s Tale sono rifugiati. Questo è quello che stanno vivendo, la vita dei rifugiati. E i rifugiati sono al centro delle notizie degli ultimi cinque, 10 anni.

Per Emily (Alexis Bledel), Moira (Samira Wiley) e ora per Rita (Amanda Brugel), queste persone convivono con la domanda su quanto Gilead abbia lasciato delle ferite profonde, molto profonde. Concetto rappresentato interamente dalle parole di Zia Lydia (Ann Dowd): “Gilead è dentro di te”.

The Handmaid's Tale 4 yvonne strahovski
The Handmaid’s Tale 4: Bruce Miller rivela alcune anticipazioni

Anticipazioni dei nuovi personaggi

Le parole di Miller in merito ai nuovi personaggi nel cast di The Handmaid’s Tale 4:

McKenna Grace interpreta una giovane “moglie”, nella tradizione di Gilead. È fantastica nella serie. Ho appena guardato i primi episodi perché finalmente sto facendo un po ‘di montaggio, ed è semplicemente meravigliosa. Guardare lei e Lizzie insieme, è fantastico. June entra in contatto con tante persone diverse durante la stagione, molto più del solito, direi. Abbiamo alcune persone in arrivo: Zawe Ashton interpreterà la fidanzata di Moira e un operatore umanitario a Toronto. Reed Birney interpreta qualcuno appartenente al mondo di Gilead. Perché June si sta muovendo in un nuovo mondo, almeno all’inizio è in giro. E con chi interagisci e di chi ti fidi? Quindi i nuovi personaggi sono così importanti in questa stagione, soprattutto per i primi episodi.

E voi cosa pensate delle parole di Miller?

Potete darci la vostra opinione se vi va, scrivendo un commento qui sotto.

Non resta che dire BLESSED BE THE SQUAD

Per tutte le novità continuate a seguirci su Bingy News , potete passare dalla nostra pagina Facebook e dal nostro profilo Instagram e sulla nostra pagina Twitter.

 Potete seguire tutte le pagine dedicate a questa serie televisiva:   The Handmaid’s Tale Italia , Serietvinside e The Handmaid’s Tale – Italia gruppo di supporto


Manuela Cristiano

Manuela Cristiano

Read Previous

L’Amica Geniale, le riprese della terza stagione si spostano a Torino

Read Next

Burraco Fatale: Disponibile da oggi su Amazon Prime Video il film con Claudia Gerini e Angela Finocchiaro

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *