Meghan Markle e l’intervista choc: “Ho pensato di togliermi la vita”

Nella serata di domenica, il principe Harry e Meghan Markle sono stati intervistati da Oprah Winfrey. Quali rivelazioni sono arrivate dalle loro parole?

Meghan Markle ha attaccato la casa reale britannica in un’intervista concessa con il marito Harry a Oprah Winfrey. Nel corso del colloquio, trasmesso in anteprima mondiale dalla Cbs, l’ex attrice ha rivelato anche di essere in dolce attesa di una bambina che nascerà quest’estate. Ma a fare scalpore sono state soprattutto le accuse durissime nei confronti dei reali britannici, compresa quella nemmeno troppo velata di razzismo, e la confessione da parte della Markle di avere pensato anche al suicidio. “Non volevo più vivere“, ha dichiarato parlando del suo stato d’animo.

meghan markle

Nelle ultime settimane, Meghan Markle è stata accusata di bullismo nei confronti dei membri del suo staff mentre faceva parte della famiglia reale. Ma, queste stesse accuse, non sono state discusse durante l’intervista registrata prima che venissero alla luce. Nonostante ciò, le domande e le risposte estremamente sincere sono state piene di altre rivelazioni sull’esperienza della Markle con la famiglia reale e sullo sconvolgimento emotivo che lei e Harry hanno vissuto negli ultimi anni.

Questi i punti choc dell’intervista:

* Prima che l’intervista entrasse nel vivo, Meghan Markle ha ricordato il giorno in cui ha sposato il principe Harry, un giorno diverso da quello in cui quasi due miliardi di persone l’hanno vista camminare lungo il corridoio del Castello di Windsor. All’insaputa di molti, infatti, lei e il principe Harry si sono scambiati i voti in una cerimonia privata diversi giorni prima, con l’arcivescovo di Canterbury che ha presieduto la loro unione.

* Diversi mesi dopo il matrimonio del Duca e della Duchessa, la stampa inglese ha iniziato a parlare di uno scontro tra Meghan Markle e Kate Middleton, duchessa di Cambridge (e nuova cognata di Meghan), a causa di un problema riguardante i vestiti delle damigelle. Secondo i tabloid, la Markle aveva infatti fatto piangere Kate Middleton. Ma, come raccontato dalla Markle a Oprah Winfrey, “è successo il contrario“. Gli abiti delle damigelle erano stati davvero un punto di contesa, ma era stata Kate Middleton a far piangere l’ex attrice, e non il contrario.

Alcuni mesi dopo, Kate Middleton si è scusata con Meghan Markle, ottenendo il suo perdono.

Ma ciò che la Markle non è riuscita a dimenticare è la scelta dell'”Istituzione” (questa la parola usata da Meghan per parlare di Buckingham Palace) di non correggere le voci che la stampa inglese stava facendo circolare.

* Dopo aver appreso che Meghan Markle era incinta del suo primo figlio, i membri dell’istituzione avrebbero informato lei e il principe Harry che il loro figlio o la loro figlia non sarebbero stati resi principe o principessa, il che sarebbe una curiosa violazione del protocollo per i nuovi membri della famiglia reale. Inoltre, alla coppia fu riferito che il piccolo non avrebbe avuto delle guardie pronte a proteggerlo (cosa che preoccupava la Markle a causa del trattamento negativo ricevuto nel corso dei mesi). Nessuna spiegazione è stata poi fornita alla coppia per la mancanza di un titolo reale o per la mancanza di protezione per il piccolo Archie.

Britain’s Prince Harry and Meghan, Duchess of Sussex, holding their son Archie, meets with Anglican Archbishop Emeritus, Desmond Tutu, and his wife Leah in Cape Town, South Africa, Wednesday, Sept. 25, 2019. The royal couple are on the third day of their African tour. (Henk Kruger/African News Agency via AP, Pool)

* Secondo quanto dichiarato dall’ex attrice, durante la sua prima gravidanza, almeno un membro dell’istituzione ha espresso preoccupazione in merito al colore della pelle del suo bambino (quanto sarebbe stata scura?!). Tuttavia, non ha nominato la persona che ha espresso tale preoccupazione, spiegando che sarebbe stato abbastanza “dannoso” per quella persona essere identificato.

Parole, le sue, confermate dallo stesso Harry:

Quella conversazione non la condividerò mai”, ha detto il duca di Sussex, aggiungendo che “all’epoca fu imbarazzante, ero un po’ scioccato“.

Dopo la nascita di Archie, inoltre, nessuno ha chiesto ai neo genitori di scattare le foto tradizionali con il loro neonato fuori dall’ospedale. Meghan ha poi elogiato la regina, che ha descritto come una persona “meravigliosa” con lei e ha rivelato di averla chiamata per informarsi sulle condizioni di salute del Duca di Edimburgo dopo aver appreso del suo ricovero. L’ex attrice ha anche sottolineato che da una parte “c’è la famiglia, e poi ci sono le persone che gestiscono l’istituzione – sono due cose separate“.

* In uno dei momenti più intensi dell’intervista, Meghan Markle ha dichiarato:

Non volevo più vivere“. La duchessa ha parlato di un momento molto doloroso in cui ha avuto pensieri suicidi. “Semplicemente non volevo più vivere. Ed erano pensieri costanti, terrificanti, reali e molto chiari“. Quando però si è rivolta all’ ‘istituzione‘ “e ho detto che avevo bisogno di aiuto, che non mi ero mai sentita così prima di allora…mi hanno detto che non potevo, che non sarebbe stata una cosa buona per l’istituzione“.ù

Meghan Markle says she feels 'liberated' to be able to speak for herself in  Oprah interview | HELLO!

* Unitosi all’intervista, Harry ha fatto luce sulle dinamiche che hanno portato la coppia a decidere di dimettersi.

Harry ha raccontato che il Principe Carlo smise di rispondere alle sue telefonate quando voleva parlargli dell’intenzione di farsi da parte rispetto ai suoi impegni a Corte. “Ho avuto tre colloqui con mia nonna, e due con mio padre prima che smettesse di rispondermi. E poi ha detto, puoi mettere tutto questo per iscritto?“, ha raccontato Harry negando con forza di aver colto alla sprovvista la Regina, nei confronti della quale ha detto di nutrire un grande rispetto.

Alla domanda sulla decisione di Carlo di smettere di rispondere alle sue chiamate, Harry ha dichiarato che

a quel punto ho preso le redini, dovevo farlo per la mia famiglia. E non è stata una sorpresa per nessuno. È davvero triste che sia arrivato a questo punto, ma dovevo fare qualcosa per la mia salute mentale, quella di mia moglie e quella di Archie. Ma cercherò sempre di guarire le nostre ferite e sanare questa relazione“.

Poi la rivelazione: “La mia famiglia mi ha letteralmente tagliato fuori dal punto di vista finanziario“. “Il tutto – ha spiegato – risale ai primi mesi dello scorso anno, poco dopo l’annuncio della decisione di fare un passo indietro rispetto agli impegni di Corte“. Harry ha spiegato che gli è rimasto il denaro lasciatogli dalla madre, la principessa Diana, senza il quale “non avremmo potuto fare questo“, ossia trasferirsi con la famiglia in California. Il principe ha poi affermato che se non fosse stato per Meghan Markle, non si sarebbe mai ritirato: “Ero intrappolato, ma non sapevo di essere intrappolato. Intrappolato nel sistema. Mio padre e mio fratello sono intrappolati. Non possono andarsene. E ne provo una grande compassione“.

Tutto quello che volevo – ha aggiunto il Duca di Sussex – era avere abbastanza denaro da potere garantire sicurezza e protezione per la mia famiglia“. Quando è stato chiesto a Meghan Markle se avesse qualche rimpianto, ha risposto: “Gli ho creduto quando mi hanno detto che mi avrebbero protetta”.

Potrebbe interessarti:

Per rimanere sempre aggiornati su tutte le notizie di serie tv, cinema e gossip continuate a seguirci su Bingy News. Passate dalla nostra pagina Facebook, sul nostro profilo Instagram e sulla nostra pagina Twitter.  e la pagina Suits Episodes

Fonte TVLine

Gabriella Monaco

Gabriella Monaco

Read Previous

Patrick J. Adams in difesa di Meghan Markle: “La mia amica è fuori dalla vostra portata”

Read Next

The Falcon and The Winter Soldier: Disponibili i nuovi character poster

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *