La Casa di Carta 5: Ecco i motivi della chiusura della serie

Esther M. Lobato e Álex Pina, creatori della serie La Casa di Carta, spiegano i motivi della chiusura della serie con la quinta stagione

I creatori della serie La Casa di Carta Esther M. Lobato e Álex Pina in una intervista con il portale spagnolo Vertele, spiegano le ragioni che hanno portato alla chiusura della serie dopo cinque stagioni, nonostante sia la serie televisiva non in lingua inglese più vista sulla piattaforma streaming Netflix.

La Casa di Carta 5: Ecco i motivi della chiusura della serie
La Casa di Carta 5: Ecco i motivi della chiusura della serie

La Casa di Carta si concluderà presto con la premiere della sua quinta e ultima stagione su Netflix. Secondo i creatori della serie Álex Pina e Esther Martínez Lobato, gli ultimi episodi saranno “i più spettacolari” che abbiamo mai visto.

Le parole di Álex Pina :

Se ci pensi con buon senso, è sufficiente dedicare 2.000 minuti di narrativa a due rapine. Penso che abbiamo già tirato fuori tutto quello che potevamo spremere da una storia. E’ arrivato il momento di chiudere una serie splendida e sorprendente”

L’ultima stagione sarà brutale

Non solo, nell’intervista Álex Pina ha voluto precisare che gli ultimi episodi de La Casa di Carta saranno brutali e spettacolari. Proprio per questo motivo, l’impegno da parte de cast e di tutta la troupe è stato straordinario. Infatti hanno utilizzato molti giorni per girare ogni episodio. Addirittura per registrare un paio di episodi hanno impiegato la bellezza di 40 giorni.

Quanto sei esperto de La Casa di Carta? Metti alla prova la tua conoscenza della serie con questo quiz

Il Cast de La Casa di Carta 5

Torna la banda con Úrsula Coberó (Tokyo), Álvaro Morte (Il Professore) , Itziar Ituño (Lisbona), Pedro Alonso (Berlíno), Miguel Herrán (Rio), Jaime Lorente (Denver), Esther Acebo (Stoccolma), Enrique Arce (Arturo), Darko Peric (Helsinki), Hovik Keuchkerian (Bogotá), Luka Peros (Marsiglia), Belén Cuesta (Manila), Fernando Cayo (Colonnello Tamayo), Rodrigo de la Serna (Palermo), Najwa Nimri (Ispettrice Sierra), José Manuel Poga (Gandía) e molti altri. A loro, si aggiungono Miguel Ángel Silvestre (Sky Rojo, Sense 8) e Patrick Criado (La gran familia española, Vivere senza permesso).

E voi che cosa ne pensate delle parole di Álex Pina?

Potete darci la vostra opinione se vi va, scrivendo un commento qui sotto.

Per rimanere sempre aggiornati su tutte le novità della piattaforma streaming Netflix continuate a seguirci su Bingy News e se volete, potete passare dalla nostra pagina Facebook e dai nostri profili Instagram e Twitter

Non dimenticate di passare dalla pagina Facebook Serietvinside.

Manuela Cristiano

Manuela Cristiano

Read Previous

Grey’s Anatomy, ritorni e addii nel nuovo episodio della 17esima stagione (VIDEO)

Read Next

Virgin River: Alexandra Breckenridge e la teoria su quanto accaduto a Jack

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *