ER, da George Clooney a Julianna Margulies: la reunion per uno scopo benefico

Anche se solo per una notte, il cast originale di ER si ritroverà per una reunion speciale con uno scopo benefico

Il cast originale di ER, indimenticabile medical drama della NBC, composto da George Clooney (Doug Ross), Julianna Margulies (Carol Hathaway), Anthony Edwards (Mark Greene) e Noah Wyle (John Carter), si riunirà giovedì 22 aprile. Il cast si ritroverà insieme in Stars in the House, una serie su YouTube condotta da Seth Rudetsky e James Wesley, come riportato in queste ore da più importanti siti statunitensi. Sfortunatamente, grandi assenti saranno Sherry Stringfield (Susan Lewis) ed Eriq La Salle (Peter Benton).

La reunion virtuale del cast di ER, sarà coordinata da Gloria Reuben (Jeanie Boulet), che parteciperà anche lei all’evento a scopo beneficio della Waterkeeper Alliance di Reuben, un’organizzazione no profit globale focalizzata esclusivamente sull’acqua pulita. “Sono assolutamente entusiasta di ricongiungermi con la mia famiglia di pronto soccorso per una causa che mi sta così a cuore“, ha raccontato Reuben in una dichiarazione. “Sono così grata a Seth e James per averci permesso di utilizzare la loro incredibile piattaforma per farlo.

Saranno presenti per un’apparizione anche Laura Innes (Kerry Weaver), Alex Kingston (Elizabeth Corday), Goran Visnjic (Luka Kovac), Paul McCrane (Robert Romano), Ming-Na Wen (Jing-Mei Chen), Laura Cerón (Chuny Marquez), Yvette Freeman (Haleh Adams), Conni Marie Brazelton (Connie Oligario) e CCH Pounder (Angela Hicks).

Come i fan ricorderanno, George Clooney lasciò ER a metà della quinta stagione per intraprendere una carriera cinematografica. Un anno dopo, tornò sul set per un cameo top-secret nell’episodio finale in cui apparve Julianna Margulies come personaggio regolare della serie.

La coppia alla fine è tornata per un episodio dell’ultima stagione rivelando così che Doug e Carol erano felicemente sposati. All’insaputa di entrambi, hanno coordinato la donazione di organi che ha salvato la vita di Carter. Anche se un revival non è attualmente in lavorazione, il produttore esecutivo John Wells ha dichiarato che sarebbe aperto a un revival se arrivasse “un’idea davvero interessante“.

Potrebbe interessarti:

Per rimanere sempre aggiornati su tutte le novità della piattaforma streaming Amazon Prime Video continuate a seguirci su Bingy News e se volete, potete passare dalla nostra pagina Facebook e dai nostri profili Instagram e Twitter

Gabriella Monaco

Gabriella Monaco

Read Previous

Grey’s Anatomy, Giacomo Gianniotti apparirà ancora nei panni di DeLuca?

Read Next

Asimmetria: In esclusiva su Nexo+ dal 16 aprile

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *