RED: Recensione del nuovo film Disney Pixar

Ecco la nostra recensione di RED, il nuovo film originale Disney Pixar che uscirà sulla piattaforma streaming Disney+ il prossimo 11 marzo

Uscirà il prossimo 11 marzo 2022 sulla piattaforma streaming Disney+ in tutti i paesi del mondo in cui il servizio è attivo RED, il nuovo film originale Disney Pixar. Noi di Bingy News per l’occasione abbiamo visto il film in anteprima e ora siamo pronti a darvi la nostra recensione.

RED: Recensione del nuovo film Disney Pixar
RED: Recensione del nuovo film Disney Pixar

Il film Disney e Pixar Red vede protagonista Mei Lee, una tredicenne maldestra e sicura di sé, combattuta tra il rimanere una figlia disciplinata e il caos dell’adolescenza. Sua madre, Ming, è protettiva, se non leggermente autoritaria, e non si allontana mai da sua figlia: una realtà imbarazzante per un’adolescente come lei. E come se i cambiamenti dei suoi interessi, delle sue relazioni e del suo corpo non fossero abbastanza, ogni volta che si emoziona troppo (che significa praticamente SEMPRE), si trasforma in un gigantesco panda rosso!

Il panda rosso è una metafora della pubertà

Red è una metafora della pubertà. Infatti, il panda rosso rappresenta quel passaggio che ogni donna deve affrontare: il cambiamento. Nel periodo della pubertà il tuo corpo cambia, si trasforma, cominciano a spuntare i primi peli e gli ormoni amplificano le emozioni. E il film racconta proprio questo passaggio attraverso la sua protagonista.

Mei non capisce quello che le sta succedendo, non comprende le emozioni che prova, soprattutto quelle scatenate dalla sua prima cotta.

Questo cambiamento viene appunto rappresentato nella figura del panda, un animale gigante, come giganti sono le emozioni che lo scatenano. Ma la pubertà non è solamente il periodo in cui ci trasformiamo, è anche il momento in cui ognuno di noi cerca di capire chi è, con i propri gusti, le proprie preferenze e soprattutto le proprie priorità. Priorità che molto spesso non coincidono con quelle dei nostri genitori.

Difatti per Mei Lee la priorità numero uno è quella di riuscire ad andare al concerto della sua band preferita: i 4 Town. Ed ecco che avvengono i primi problemi. Sì, perché ovviamente le priorità di un’adolescente non coincideranno mai con quelle dei suoi genitori, soprattutto se uno dei due, ovvero sua madre è una figura estremamente rigida e legata alle tradizioni.

E qui passiamo ad un altro tema centrale di Red: il rapporto madre/figlia.

Il rapporto tra madre e figlia

Un ruolo centrale in Red è il rapporto tra madre e figlia, e come questo rapporto muta durante la pubertà.

Da un lato abbiamo Ming, una moglie e madre devota, una custode del tempio della famiglia Lee che prende molto sul serio i suoi doveri. Inoltre, anche se lo scopriremo più avanti, è a conoscenza di cosa comporta la trasformazione in Panda rosso. Come ognuno di noi vive e affronta in maniera diversa la pubertà, così anche la trasformazione in panda viene vissuta in maniera differente. Ming ha cercato di reprimere l’evento con tutte le sue forze, reprimendo quindi tutte quelle emozioni forti e tutti gli impulsi che ne derivano.

RED: Recensione del nuovo film Disney Pixar
RED: Recensione del nuovo film Disney Pixar

Ecco perché si ha l’impressione che sia una madre eccessivamente severa, dedita ai doveri e maniaca del controllo, che non perde mai l’occasione (anche se involontariamente) di mettere in imbarazzo Mei. Tutti questi atteggiamenti però sono dettati proprio dall’amore che prova per sua figlia.

Un amore immenso anche se intriso di paura. Paura del cambiamento, delle dinamiche, paura che la storia possa ripetersi.

Dall’altro lato abbiamo una figlia devota che ama tantissimo i propri genitori e non vorrebbe mai e poi mai deluderli. Mei ama davvero il rapporto che ha con sua madre, adora il tempio che gestiscono e fare le pulizie insieme. C’è molta complicità e affiatamento tra loro.

Ma nella vita, si sa, le cose non sono mai bianche o nere e se da un lato Mei adora la vita che conduce, dall’altro non vuole rinunciare ai suoi gusti, alle sue passioni e soprattutto alle sue amiche.

Questi due lati generano un conflitto interiore, la paura di non riuscire ad essere abbastanza, il sentirsi un mostro nel desiderare cose differenti e avere gusti differenti rispetto a quelli dei propri genitori. Questo conflitto, generato proprio dal cambiamento, crea una spaccatura tra i due personaggi e costringe Mei a fare i conti con le sue due metà: l’adolescente vivace e la figlia obbediente.

Questo è un altro punto fondamentale della storia: La realtà

Si perché nonostante la storia possieda alcuni elementi magici (il panda rosso), lo spettatore riesce comunque a identificarsi perfettamente con Red in quanto i momenti principali e le relazioni con la famiglia e con gli amici nel film non possiedono alcun elemento fantastico.

RED: Recensione del nuovo film Disney Pixar
RED: Recensione del nuovo film Disney Pixar

L’amicizia

L’ultimo punto su cui vorremmo focalizzarci è quello dell’amicizia. Mei, Miriam, Priya e Abby sono delle adolescenti ossessionate dai 4*Town, un equivalente immaginario delle boy band anni 2000 come gli NSYNC e i Backstreet Boys. Le amiche per Mei sono come la trottola di Leonardo DiCaprio in Inception, il suo totem. Loro la conoscono, la amano e la accettano per tutto e in tutto ciò che Mei è. Accettano la sua goffaggine, la sua esuberanza, la sua vitalità ma soprattutto accettano e adorano il suo panda rosso.

Con loro la protagonista di Red può essere semplicemente se stessa ed è proprio per questo rapporto speciale che Mei prenderà la sua decisione finale, decisione che non vi sveleremo…non possiamo certo rovinarvi il finale!

Conclusioni

In conclusione vorremmo aggiungere che il nuovo film targato Disney Pixar non possiede elementi straordinari e innovativi. Tuttavia è proprio la semplicità in cui viene raccontata questa storia ad essere vincente. La forza di Red è la sua semplicità

Red sarà disponibile in streaming in esclusiva su Disney+ dall’11 marzo per tutti gli abbonati

Per rimanere sempre aggiornati su tutte le notizie di serie tv, cinema e gossip continuate a seguirci su Bingy News. Passate dalla nostra pagina Facebook, sul nostro profilo Instagram e sulla nostra pagina Twitter.

Non dimenticatevi di passare dalle pagine Facebook Serietvinside  Disney Castle ⁰o⁰ e seguire i gruppi dedicati Disney + Italia e Utenti Disney+ Italia

RED: Recensione del nuovo film Disney Pixar

Manuela Cristiano

Read Previous

Russian Doll 2: Dal 20 Aprile su Netflix | VIDEO

Read Next

Grey’s Anatomy 18 e Station 19 5, dal 23 marzo su Disney+

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.