Intervista a Sofia Piccirillo, la piccola Bianca di ‘Un Posto al Sole’

La nostra intervista a Sofia Piccirillo, interprete di Bianca Boschi nella soap ‘Un Posto al Sole’. La sua vita sul set, l’inizio con ‘L’Amica Geniale’ e il suo sogno di lavorare con Serena Rossi

L’attrice Sofia Piccirillo, dal 2019, è entrata nel cast della soap di successo targata Rai, ‘Un Posto al Sole’, interpretando Bianca la figlia di Claudia Ruffo e Peppe Zarbo. La piccola Sofia, napoletana, a soli 11 anni ha già lavorato in produzioni importanti, anche internazionali, come ‘L’Amica Geniale’. Il suo obiettivo è di continuare con la recitazione e di diventare un’attrice affermata. E lo fa anche attraverso lo studio e all’impegno. Sogna di recitare negli Stati Uniti e in Francia, ma il suo desiderio più grande è diventare come Serena Rossi.

Intervista a Sofia Piccirillo da ‘Un Posto al Sole’

Bingy News: Ciao Sofia, dal 2019 interpreti Bianca Boschi nella soap ‘Un posto al Sole’. Cosa ami del tuo personaggio? Avete qualche aspetto nel carattere che vi rende simili? 

Sofia Piccirillo: Sì dal 2019 interpreto Bianca Boschi ed è veramente fantastico! Del mio personaggio amo soprattutto il suo coraggio e la sua determinazione. Mi piace il suo impegno e il suo interesse nei confronti di temi importanti come il riciclaggio, la salvaguardia dell’ambiente. Mi piace il fatto che sia sempre pronta a difendere i più deboli battendosi per ciò che crede sia giusto, quindi adoro anche la sua parte più sensibile. Questa per esempio è una delle caratteristiche che abbiamo in comune, insieme anche alla voglia di schierarsi sempre dalla parte degli indifesi per aiutarli a sentirsi accettati e sicuri. Come Bianca adoro gli animali, lei si prende cura di Bricca ed io mi prendo cura del mio piccolo bulldog francese di nome Ciak. A differenza di Bianca però a scuola ho degli ottimi voti.

BN: Com’è stare sul set della soap più amata d’Italia? Che rapporto c’è con il resto del cast, soprattutto i tuoi genitori Claudia Ruffo e Peppe Zarbo? 

SP: Stare sul set di ‘Un posto al sole’ mi fa sentire davvero fortunata. Sono la mia seconda famiglia. Anche se le storie di Bianca non si incrociano con tutti gli altri personaggi della soap, condivido con loro gli spazi della redazione, la mensa, i corridoi dei camerini, i cambi tra uno studio televisivo e l’altro, quindi c’è sempre un modo per trascorrere del tempo, anche se non giriamo insieme. Ad esempio adoro passare del tempo con Nina, Marina Soldano, mi piace entrare nel suo camerino e fare con lei i Tik Tok.

Mi diverto tanto quando incrocio Riccardo Polizzy Carbonelli (Roberto Ferri) perché mi fa sempre degli scherzi. Adoro incontrare Giorgia Gianetiempo (Rossella) perché lei è super dolce. Insomma mi sento sempre super coccolata da tutti, da Marzio Honorato (Renato Poggi) che mi fa sempre ridere, Marina Tagliaferri (Giulia) che mi dà sempre consigli.

Patrizio Rispo (Raffaele) quando mi vede mi dice sempre “we piccolí” e in particolare poi da Claudia Ruffo (Angela Poggi) e Peppe Zarbo (Franco Boschi) che sono nella soap i miei genitori, loro sono davvero fantastici. Durante le pause, quando siamo sul set tra una scena e l’altra chiacchieriamo tra noi proprio come se fossimo una famiglia, loro si interessano a me e alle mie giornate e parliamo di tante cose. Con Peppe Zerbo in particolare abbiamo l’abitudine di provare sempre le scene prima di entrare in studio e mi diverto davvero tanto. Lui è davvero fantastico e gli voglio un gran bene. E poi c’è Jimmy (Gennaro De Simone) che per me è molto speciale condividiamo la stessa passione, siamo cugini sul set e grandi amici nella vita.

BN: Sei giovanissima ma hai già partecipato a produzioni importanti. Hai recitato anche nella Prima Stagione de ‘L’Amica Geniale’, cosa ricordi di quella esperienza?

SP: Ricordo tanto divertimento, tante risate. Ricordo in particolare la dolcezza di Alba Rochvacher e la gentilezza di Saverio Costanzo con noi bambini, parte delle famiglie principali. Io ad esempio ho fatto parte della famiglia Peluso, sono stata la sorella piccola di Pasquale (Eduardo Scarpetta). É stato molto bello potermi confrontare con tanti giovani attori osservarli durante le scene e condividere con loro tanti momenti. Sicuramente i più divertenti, quelli che non dimenticherò mai, sono quando ad aprile girammo le scene del Capodanno una notte infinita tante risate e tanti fuochi d’artificio. Altri momenti divertenti sono quelli che condividevamo nel pullman che dal set ci riportava tutti nello stesso albergo. Insomma un’esperienza indimenticabile che porterò nel cuore.

Sofia Piccirillo ph Marcello Merenda
Sofia Piccirillo ph Marcello Merenda

BN: Come ti sei avvicinata al mondo della recitazione?

SP: Mi sono avvicinata così per caso. Subito dopo l’esperienza de ‘L’Amica Geniale’ ho frequentato l’Università del Cinema diretta da Peppe Mastrocinque. Prima di incontrare lui ho avuto altre esperienze nate per caso. La mia prima esperienza in assoluto è stata con i The Jackal all’etá di sei anni, diciamo che fin da piccola mi è sempre piaciuto travestirmi con tutto quello che trovavo in giro per casa e giocare ad essere qualcun altro. Ho capito però che sarei voluta diventare un’attrice quando è arrivato il mio primo ruolo da protagonista, Maria, nel cortometraggio del regista Vincenzo Pirozzi, ricordo ancora l’emozione di vedermi sul grande schermo la sera della prima proiezione al cinema Metropolitan di Napoli, l’emozione della prima intervista, insomma un sogno.

BN: Con quale regista o attore/attrice ti piacerebbe lavorare?

SP: Un giorno mi piacerebbe lavorare accanto a Serena Rossi. Lei è il mio idolo, la mia attrice preferita e spero un giorno di poter diventare brava quanto lei. Sogno magari di poter lavorare con lei in una prossima fiction oppure anche perché no in un film al cinema, sarebbe bellissimo! Io comincio ad incrociare le dita e a sognare che possa avverarsi.

BN: Sofia quali sono i tuoi sogni per il futuro?

SP: Sono tanti. Sicuramente sogno di diventare una brava attrice e poter continuare a studiare, conoscere tanti attori bravi sul mio percorso e poter imparare tante cose da loro. Sogno di fare tanti viaggi, di studiare lingue, di studiare in un’Accademia di recitazione magari a Roma. E se divento brava poter girare dei film anche in America o a Parigi che la mia capitale preferita. Lo so, sogno tanto, ma sognare non costa nulla.

Per rimanere sempre aggiornati su tutte le notizie di serie tv, cinema e gossip continuate a seguirci su Bingy News. Passate dalla nostra pagina Facebook, sul nostro profilo Instagram e sulla nostra pagina Twitter. 

POTREBBE INTERESSARTI

L’Amica Geniale 3: Intervista a Francesca Montuori, interprete di Elisa Greco

Valentina Turci

Read Previous

La Cena Perfetta: Trailer del film con Salvatore Esposito e Greta Scarano | VIDEO

Read Next

Celebrity Hunted – Caccia all’uomo 3: Annunciato un cast stellare

One Comment

  • Fine

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *