Thor: Love and Thunder, Ecco il primo teaser trailer

Disponibile il primo teaser trailer ufficiale di Thor: Love and Thunder che arriverà il 6 luglio nelle sale cinematografiche italiane

Il nuovo film Marvel Studios Thor: Love and Thunder arriverà il prossimo 6 luglio nelle principali sale cinematografiche italiane, e sarà distribuito ovviamente, da The Walt Disney Company Italia.

Per l’occasione la Marvel rilascia il primo teaser trailer ufficiale e poster.

il teaser trailer

Sinossi di Thor: Love and Thunder

Il film segue Thor (Chris Hemsworth) in un viaggio diverso da quelli affrontati fino ad ora, alla ricerca della pace interiore. Ma il suo riposo è interrotto da un killer galattico conosciuto come Gorr the God Butcher (Christian Bale), che cerca l’estinzione degli dei. Per combattere la minaccia, Thor si affida all’aiuto di Valchiria (Tessa Thompson), Korg (Taika Waititi) e dell’ex fidanzata Jane Foster (Natalie Portman) che, con stupore di Thor, brandisce inspiegabilmente il suo martello magico, Mjolnir, come Mighty Thor. Insieme, intraprendono una sconvolgente avventura cosmica per scoprire il mistero della vendetta di Gorr il macellatore di dei e fermarlo prima che sia troppo tardi.

Thor: Love and Thunder, Ecco il primo teaser trailer


 
Diretto da Taika Waititi (Thor: RagnarokJojo Rabbit) e prodotto da Kevin Feige e Brad Winderbaum, il nuovo capitolo del Marvel Cinematic Universe arriverà il 6 luglio nelle sale italiane.

E Voi? Che ne pensate di questo teaser trailer?

Per rimanere sempre aggiornati su tutte le notizie di serie tv, cinema e gossip continuate a seguirci su Bingy News. Passate dalla nostra pagina Facebook, sul nostro profilo Instagram e sulla nostra pagina Twitter.

Non dimenticatevi di passare dalle pagine Facebook Disney Castle ⁰o⁰ e seguire i gruppi Disney + Italia e Utenti Disney+ Italia  CINEMA IN CASA

Manuela Cristiano

Read Previous

Top Gun: Maverick, nuove immagini dal dietro le quinte mostrano l’intenso allenamento

Read Next

Ezra Miller arrestato di nuovo alle Hawaii, questa volta per aggressione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *