Ferro: Da oggi disponibile su Amazon Prime Video

  • Il documentario Ferro da oggi disponibile su Amazon Prime Video
  • Il film è un intenso e potente viaggio nella vita privata e professionale del cantante
  • Prodotto da Banijay Italia, diretto da Beppe Tufarulo e scritto da Federico Giunta e  Beppe Tufarulo

Il film è un intenso e potente viaggio nella vita privata e professionale di Tiziano Ferro, uno dei più famosi cantanti italiani contemporanei. Il documentario offrirà ai clienti Prime uno sguardo unico sulla storia e le passioni, la vita quotidiana e il lavoro di un artista amato in Italia e in tutto il mondo. Sarà disponibile in esclusiva su Prime Video in più di 240 paesi il 6 novembre 2020.

Il trailer ufficiale di Ferro

Ambientato tra Italia e Stati Uniti, FERRO accompagnerà il pubblico in un percorso che permetterà a tutti di conoscere la persona dietro i riflettori, mostrando gli alti e bassi e le sfide dal punto di vista dell’artista dopo vent’anni di carriera.

Gli spettatori avranno la possibilità di sperimentare il mondo di Tiziano Ferro, da sempre entusiasta di riuscire ad emozionare i fan con la sua straordinaria capacità di comunicare, in un viaggio commovente e delicato, guardando ai suoi successi, alle cadute, alle lacrime e ai sorrisi. Il documentario sarà anche raccontato dalle persone a lui più care, da coloro che lavorano con lui, rivelando aspetti sconosciuti della sua vita, tra cui filmati inediti mai visti prima. 

Ferro: Amazon prime video rilascia il primo teaser e poster ufficiale del documentario
Ferro: da oggi su Amazon prime video

Da un’idea di Tiziano Ferro, FERRO è prodotto da Banijay Italia, diretto da Beppe Tufarulo e scritto da Federico Giunta e  Beppe Tufarulo.  Produttori esecutivi Marcello Mereu e Nicole Plaidit; direttore della fotografia Johan Florez.

Il cantante in merito a questo nuovo documentario ha dichiarato:

Ho sempre pensato che dietro ogni storia di dolore si nascondessero il privilegio e il dovere morale di poter aiutare qualcun altro. La mia storia me lo insegna e ogni volta che ho consegnato alla gente le mie cicatrici, si sono sempre trasformate in soluzioni. Ferro per me è questo, un altro tassello alla luce dei miei 40 anni. Un po’ storia, un po’ diario, un po’ terapia, un po’ testamento. Di certo celebrazione di un sogno.”

E voi che cosa ne pensate di questo documentario?

Potete darci la vostra opinione se vi va, scrivendo un commento qui sotto.

Per rimanere sempre aggiornati su tutte le novità continuate a seguirci su Bingy News e se volete, potete passare dalla nostra pagina Facebook e dal nostro profilo Instagram.

Manuela Cristiano

Manuela Cristiano

Read Previous

LEGO Star Wars – Christmas Special, Disney+ rilascia il trailer ufficiale

Read Next

“I Cavalieri di Castelcorvo”: Da oggi disponibile su Disney+

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *