Chicago PD 8×04 – Recensione: La somma delle parti

E’ ancora una volta la grandezza, le parole e i silenzi di Hank Voight ad emozionare in questo nuovo episodio di Chicago PD

Chicago PD ci ha abituati all’azione, a quei grandi momenti di svolta che attendiamo con ansia e che ci tengono incollati allo schermo. E se è vero che questo episodio non è all’altezza di quelli in cui abbiamo visto Kevin lottare contro il muro blu, è altrettanto vero che il quarto episodio dell’ottava stagione di Chicago PD è emozione, forza, paura, rabbia e dolore.

La rabbia per non essere stati trattati come avremmo voluto, come sarebbe stato giusto. Il dolore che arriva in quel momento e che diventa un risentimento che non ha fine. La paura di dire la verità, di denunciare un abuso. La forza di saper perdonare, di riuscire a capire quella che Hank definisce “la somma delle parti“. Quando, alla fine dei conti, il bene supera il male. Ed è ancora una volta, per questo, possiamo solo ringraziare il volto e la voce di Jason Beghe.

Risultato immagini per chicago pd gif voight

Siamo esseri umani. E’ questo quello che ci insegnano le parole del nostro sergente in questo episodio di Chicago PD. Un uomo è stato ucciso, un poliziotto. Una persona con cui il sergente dell’Intelligence aveva lavorato. Che rispettava perché era un brav’uomo, prima di essere un bravo poliziotto. Nonostante i suoi errori.

Mentre le indagini proseguono, mentre l’Intelligence trova indizi senza riuscire a mettere le mani su chi ha premuto il grilletto, sono due le parti che vediamo. Quella del ragazzo che non vuole collaborare dopo aver subito un’ingiustizia, e quella di una donna, una moglie che vorrebbe solo dire addio al suo eroe. Che non può credere che l’uomo che amava non fosse una brava persona. La verità, molto spesso, sta nel mezzo.

Mike aveva commesso un errore. Sicuramente più di uno nella sua vita e nella sua carriera. Come ogni essere umano. Ma le parole di Hank Voight sono una verità che mi ha commossa: Mike è morto per proteggere una donna da quelle violenze che l’avrebbero uccisa. Mike ha sbagliato, ha scelto di omettere delle informazioni, ha scelto di aggirare le regole, ma lo ha fatto per proteggere quella donna e il suo bambino. E’ questo ciò che vede Hank. Nella “somma delle parti“, alla fine dei conti, Mike è morto da eroe. Facendo il suo lavoro. E se certi errori sono imperdonabili, è anche vero, come ci ricorda Jay, che è importante saper andare avanti, sapere cancellare l’odio e trasformarlo in perdono. Solo in quel momento ci sentiremo davvero liberi. Perché? Perché questo è quello che fanno le brave persone.

Colgo il momento per ingraziare gli scrittori di Chicago PD per averci mostrato Jay Halstead (quasi) come mamma l’ha fatto. Una visione niente male per iniziare un nuovo episodio. E per averci finalmente regalato gli Upstead dopo aver atteso un lungo periodo di tempo. Non è mai troppo tardi per fare la scelta giusta.

Post

Si, questo episodio di Chicago PD ci mostra anche se per pochi minuti, l’inizio della relazione di Jay e Hailey. Chi conosce e ama gli show One Chicago sa che il mai una gioia di Dick Wolf colpirà tra non molto, ma per adesso ci godiamo ogni singolo secondo. Ce lo siamo meritati. La storia di Mike, della ragazza che voleva aiutare, del ragazzo che non ha voluto testimoniare, portano alla vita di Hailey. A suo padre, ricoverato in un letto d’ospedale per un intervento. Abbiamo sentito parlare di lui poche volte. Credo solo una. Era un uomo violento, beveva. Ha fatto del male a sua moglie, a sua figlia. Hailey torna indietro con la mente, Jay vorrebbe aiutarla. Come ha sempre fatto.

Le parole di Jay sono giuste, forse anche troppo. Ma passare dalla teoria alla pratica non sempre è una cosa facile. Ognuno ha la sua storia, il suo bagaglio personale. Questa è la sola certezza che abbiamo. Hailey resta lì, a guardare quell’uomo che ha distrutto la sua infanzia, la sua vita. Ma non riesce ad entrare. Nemmeno per urlare, per gettare fuori tutto il suo odio. E, in perfetto stile Chicago PD, questo, come la bugia raccontata a Jay, tornerà a colpire Hailey come un bumerang. Speriamo solo che non ci mettano davanti Erin e Bonnie 2 la vendetta. Direi che ne abbiamo già avuto abbastanza.

Risultato immagini per chicago pd gif

Hailey mente a Jay alla fine di questo episodio di Chicago PD, ma qualcosa dentro di me mi dice che il detective Halstead conosce la verità. La speranza è quella di vederli ancora come nei primi minuti di questo episodio. Felici e insieme.

Gli ultimi minuti di questo episodio di Chicago PD ci mostrano un Hank Voight che sta cercando di trovare un punto di incontro tra la riforma della polizia e la nuova Sovrintendente. Attraverso le parole del sergente, Sam racconta alla stampa la vita di Mike, la sua morte. Quella arrivata per proteggere una persona che aveva bisogno di lui. Quando ripenserò a questo episodio, tutto quello che mi verrà in mente sarà la somma delle parti, il bene che supera il male. Saranno le parole del sergente Hank Voight.

Potrebbe interessarti:

Per rimanere sempre aggiornati su tutte le notizie di serie tv, cinema e gossip continuate a seguirci su Bingy News. Passate dalla nostra pagina Facebook, sul nostro profilo Instagram e sulla nostra pagina Twitter.

Gabriella Monaco

Gabriella Monaco

Read Previous

Amazon Prime Video: Visioni e suggerimenti per trascorrere un San Valentino Romantico

Read Next

Grey’s Anatomy, arriva il libro sul medical drama per scoprire i segreti dietro le quinte

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *