Grey’s Anatomy 17: Giacomo Gianniotti anticipa un salto temporale

Giacomo Gianniotti anticipa un salto temporale per la 17esima stagione di Grey’s Anatomy e lancia alcune ipotesi su ciò che potrebbe accadere

Quando la 17esima stagione di Grey’s Anatomy arriverà sul piccolo schermo, la sua realtà sarà molto simile alla nostra (Krista Vernoff: più mascherine, meno baci). La produttrice esecutiva del medical drama ha confermato che la serie affronterà la pandemia da coronavirus mentre Giacomo Gianniotti, volto di Andrew DeLuca, ha rilasciato nuove anticipazioni su ciò che potrebbe accadere nei primi episodi. “Inizieremo la stagione a circa un mese e mezzo dall’inizio del Covid, quindi si svolgerà un po’ più avanti di dove avevamo interrotto la scorsa stagione” ha raccontato l’attore.

grey's anatomy

La pandemia al centro della 17esima stagione

Potremmo avere alcuni flashback. Potremmo avere alcune cose a cui facciamo riferimento in merito alla scorsa stagione, solo per darci un contesto. Ma faremo un piccolo salto temporale quando inizieremo questa stagione in termini di tempo. Non riprenderemo da dove avevamo interrotto“. La 16esima stagione di Grey’s Anatomy si è interrotta con il 21esimo episodio come finale di stagione improvvisato proprio a causa della pandemia da coronavirus che ha portato l’interruzione della produzione. Quattro sono infatti gli episodi che non sono stati girati.

Penso che dobbiamo resettare, non so fino a che punto“, ha dichiarato inoltre Krista Vernoff a EW in merito alla prossima stagione. “Di certo non possiamo semplicemente girare quello che sarebbe stato [l’episodio] 22 e renderlo il primo [della prossima stagione] perché non è stata progettato come un primo episodio… Quindi di sicuro dovremo riconsiderare molte cose“. Giacomo Gianniotti ha inoltre espresso la sua speranza che le riprese possano iniziare nel mese di settembre.

I nostri produttori stanno cercando rapidamente di implementare tutti questi protocolli per mantenere tutti al sicuro. Ovviamente verremo testati più volte alla settimana e saremo separati in zone. Avremo molto meno personale sul set.Siamo straordinariamente fortunati a poter indossare i DPI perché interpretiamo dei dottori, mentre per altri spettacoli che non sono nel mondo medico questa è un’ulteriore sfida che devono affrontare.

grey's anatomy

Oltre alla pandemia da coronavirus, secondo le ipotesi di Giacomo Gianniotti, la 17esima stagione di Grey’s Anartomy potrebbe anche affrontare le recenti proteste in merito al movimento Black Lives Matter: “Sto solo speculando a questo punto – tutti gli scrittori e i produttori hanno detto di essere davvero interessati a raccontare le storie di tutto ciò che è accaduto con il movimento Black Lives Matter durante questo periodo… Sono molto interessati nel raccontare alla gente quelle storie“, ha concluso l’attore.

Potrebbe interessarti:

Non dimenticate di seguire la pagina Greys Anatomy is our McDreamy – Greys Anatomy Italia – Grey’s Anatomy – Italia – Noi amiamo Grey’sAnatomy – Un’Unica passione: Greys Anatomy

Gabriella Monaco

Gabriella Monaco

Read Previous

Grey’s Anatomy 17, Krista Vernoff: “Meno baci, più mascherine. Vale la pena aspettare”

Read Next

The 100 7: JR Bourne parla dello scontro epico tra Indra e Sheidheda

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *