Paramount+: Le novità del mese di Giugno 2024

Film che faranno il loro ingresso sulla piattaforma streaming Paramount+ a partire da Marzo 2023

“DONNE CHE MUOVONO MONTAGNE” – La Collection dal 6 marzo 

Dal 6 marzo, per tutto il mese, Paramount+ celebrerà le donne attraverso una Collection chiamata “Donne che muovono montagne”, al cui interno raccoglieremo le più belle storie internazionali e locali con al centro del racconto figure femminili importanti.

Tra i titoli, serie internazionali come THE ENGLISH, YELLOWJACKETS, THE GOOD WIFE, STREGHE, STAR TREK DISCOVERY, 1923, INSIDE AMY SCHUMER; film classici come GREASE, DREAMGIRLS, FLASHDANCE, MEAN GIRLS, EMMA, SOTTO ACCUSA, RITORNO A COLD MOUNTAIN; contenuti locali come CIRCEO, CORPO LIBERO, ELETTRA LAMBORGHINI: TWERKING QUEEN e tanto altro.

OSCAR 2023 – Per celebrare la nuova edizione degli Oscar, Paramount+ omaggia il cinema con i migliori film che hanno vinto la statuetta

In occasione degli Oscar, Paramount+ celebrerà il cinema mettendo in evidenza i film del catalogo che hanno vinto il premio:

IL PADRINO

Il magistrale adattamento cinematografico di Coppola del romanzo di Mario Puzo racconta l’ascesa e la caduta della famiglia Corleone e la trilogia cinematografica è giustamente considerata come una delle più grandi della storia del cinema.

AMERICAN BEAUTY

In questo suo debutto alla regia, il Premio Oscar® Sam Mendes, assieme allo sceneggiatore Premio Oscar® Alan Ball, crea un ritratto cupo, intelligente e realistico dei quartieri eleganti americani.

Indicato come miglior film dell’anno da oltre 65 critici e premiato con cinque Oscar®*, tra cui quello per il Miglior Film, i protagonisti di American Beauty sono Kevin Spacey e Annette Bening nei panni di Lester e Carolyn Burnham, una coppia apparentemente normale il cui matrimonio allo sfascio innesca una serie di drastici cambiamenti nel loro ‘perfetto’ vicinato. Costellato da una nutrita schiera

VACANZE ROMANE

Vacanze Romane ricevette 10 nomination agli Oscar®, e Audrey Hepburn ne vinse uno per il suo ritratto di una principessa dei giorni nostri, che si sottrae ai suoi obblighi regali per andarsene da sola alla scoperta di Roma. È così che incontra Gregory Peck, un giornalista americano che, fiutando lo scoop, finge di ignorare la sua vera identità.

Ma il piano va a monte non appena tra i due sboccia l’amore. Eddie Albert dà uno spassoso contributo nel ruolo dello spensierato fotografo amico di Peck. Elegantemente diretta da William Wyler, questa commedia romantica è considerata a ragione una delle pellicole più divertenti di tutti i tempi. Con questa interpretazione Audrey Hepburn vinse l’Oscar® al suo primo ruolo da protagonista.

IL PAZIENTE INGLESE

Film del 1996 diretto da Anthony Minghella, tratto dall’omonimo romanzo dello scrittore canadese Michael Ondaatje. Il paziente inglese ha vinto 9 Oscar nel 1997, 2 Golden Globe e 6 BAFTA, mentre l’attrice Juliette Binoche fu premiata con l’Oscar come attrice non protagonista e l’Orso d’argento a Berlino come miglior attrice.

Seconda guerra mondiale. Il conte ungherese László Almásy è rimasto gravemente sfregiato dopo un incidente aereo nel deserto e il suo corpo si è trasformato in una gigantesca piaga.

Hana è una giovane infermiera canadese vedova di guerra, che vive e lavora in un convento abbandonato vicino a Pienza, nelle campagne senesi. In questa casa si prenderà cura dello sconosciuto, che lei chiama “paziente inglese”, a cui riserva la lettura di un libro molto amato dall’uomo e che egli porta sempre con sé.

Leggendo le Storie di Erodoto, Hana comincia ad essere attratta dall’uomo e dai suoi misteri, e nel frattempo sono proprio queste letture che lo riportano indietro nel tempo, a continui piacevoli, ma anche dolorosi ricordi, soprattutto quelli legati al periodo prima della guerra, quando nel deserto del Nord Africa conobbe Katharine, una donna sposata con il lord inglese Geoffrey Clifton.

MY FAIR LADY

film del 1964 diretto da George Cukor, tratto dall’omonimo musical del 1956 di Alan Jay Lerner e Frederick Loewe, ispirato a sua volta dall’opera Pigmalione di George Bernard Shaw.

Il professor Higgins è un glottologo britannico molto conosciuto che decide di fare una scommessa con l’amico Pickering di riuscire a trasformare la povera fioraia Eliza Doolittle in una dama di alta classe, una duchessa entro sei mesi.

A BEAUTIFUL MIND

Vincitore di 4 Premi Oscar® tra cui Miglior Film, A Beautiful Mind è diretto dal regista Ron Howard (Premio Oscar®) e prodotto da Brian Grazer (Premio Oscar®), un sodalizio di provato successo.

A Beautiful Mind vede il protagonista Russell Crowe impegnato in una incredibile performance nei panni del matematico John Nash che, alla soglia del successo internazionale, si trova coinvolto in una misteriosa cospirazione. Solo sua moglie (il premio Oscar® Jennifer Connelly) potrà sostenerlo in questa toccante storia di coraggio, passione e trionfo.

… e tantissimi altri.

30 marzo  

TADDEO L’ESPLORATORE E LA TAVOLA DI SMERALDO

In questo film di animazione il protagonista èTaddeo che vorrebbe essere accettato dai suoi colleghi archeologi, ma finisce come sempre per combinare un pasticcio: rompendo un sarcofago e scatena un sortilegio che mette in pericolo la vita dei suoi amici, Mummia, Jeff e Belzoni.

La piattaforma streaming Paramount+ annuncia che la nuova serie con protagonista Ewan McGregor A Gentilman in Moscow sarà diretta da Sam Miller

Per rimanere sempre aggiornati su tutte le notizie di serie tv, cinema e gossip continuate a seguirci su Bingy News. Se volete, potete passare dalla nostra pagina Facebook, sul nostro profilo Instagram e sulla nostra pagina Twitter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *