The Handmaid’s Tale 5 x06: Genevieve Angelson parla del comportamento di Mrs Wheeler

L’attrice Genevieve Angelson parla del comportamento di Mrs Wheeler nel sesto episodio di The Handmaid’s Tale 5

L’attrice Genevieve Angelson parla del comportamento del suo personaggio Mrs Wheeler e di come abbia rivelato la sua vera natura nel sesto episodio di The Handmaid’s Tale 5.

Sembra che dopo aver idealizzato un bel po’ Serena Waterford, la Signora Wheeler al momento si sia un bel po’ ricreduta, tanto da cambiare completamente atteggiamento nei confronti della vedova incinta. In una intervista uscita su TVLine è proprio Genevieve Angelson a dare delle delucidazioni in proposito. Secondo Angelson infatti tutto è avvenuto nel preciso momento in cui Mrs Waterford chiese a Mrs Wheeler se volesse assistere alla sua telefonata di lavoro. Secondo Angelson Serena non avrebbe mai dovuto occuparsi di certe questioni in quanto mogli. D’altronde qual è lo scopo di una moglie se non quello di mandare avanti una casa e fare figli?

Proprio nel sesto episodio, mentre le due donne stanno sistemando i fiori che Serena dimostra di essere una donna che predica bene e razzola male, arrivando addirittura a dire:

“Non è esattamente Gilead qui”

Non solo, successivamente, quando a Genevieve Angelson è stato chiesto se in The Handmaid’s Tale 5 x06 i Wheeler cominciavano a sentirsi come se fossero i padroni di Serena l’attrice ha così risposto.

Penso che sollevi la domanda se il nemico del tuo nemico sia tuo amico, e penso che ciò The Handmaid’s Tale 5 fa davvero abilmente è cercare di evitare di caratterizzare qualsiasi persona come un puro nemico. E penso che Serena Joy ne sia il miglior esempio, in quanto sì, certo che è, tipo, la co-creatrice di Gilead in un modo che è ancora più sconcertante perché è una donna.

Ma ovviamente, nel corso di quattro stagioni e mezzo, Yvonne Strahovski l’ha interpretata con tali momenti di contrasto e umanità che… ci ritroviamo a prenderci cura di lei.

Pero’ d’altra parte, penso che parli con una parte davvero onesta di Alanis, ovvero che lo stanno facendo per una ragione. Stanno cercando di ricreare circostanze in stile Gilead per una ragione, ed è perché c’è una grave crisi internazionale di fertilità, non perché è solo mercoledì e ne abbiamo voglia. Questa è una situazione difficile, mi dispiace… E Gilead è l’unica repubblica che è stata in grado di risolverla. Serena non è più importante di questo, e se sei fertile, allora abbiamo bisogno di te nello stesso modo in cui avevi bisogno di tutte quelle altre donne.

E voi siete d’accorto con questa spiegazione?

Per tutte le novità continuate a seguirci su Bingy News , potete passare dalla nostra pagina Facebook e dal nostro profilo Instagram e sulla nostra pagina Twitter.

Potete seguire tutte le pagine dedicate a questa serie televisiva:  The Handmaid Tale Italia e The Handmaid Tale – Italia gruppo di supporto

Manuela Cristiano

Read Previous

Vasco Live Roma Circo Massimo: Al cinema solo il 14, 15 e 16 novembre

Read Next

The Crown 5: La Regina Elisabetta e Diana nelle nuove immagini della serie Netflix

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.