La nostra Intervista esclusiva ad Alberto Frezza durante la CONfront The Fire

Durante la convention CONfront The Fire organizzata dalla Night Sky Events abbiamo avuto il piacere di intervistare l’attore Alberto Frezza che in Station 19 ha interpretato il poliziotto Ryan Tanner. Ecco quello che ci ha raccontato…

In occasione della prima edizione diCONfront The Fire, la convention italiana dedicata alla serie televisiva sui vigili del fuoco di Seattle Station 19, spin-off dell’iconica e longeva Grey’s Anatomy, organizzata anche questa volta, dalle persone meravigliose della Night Sky Events.

L’organizzazione italiana no profit è infatti conosciuta per le sue tre edizioni dedicate alla serie televisiva distopica The 100, per le due convention dedicate alla serie Wynonna Earp, e una multifandom.

Grazie alla gentilezza e professionalità delle organizzatrici della Night Sky Events abbiamo avuto il piacere di intervistare l’attore Alberto Frezza che nella serie televisiva Station 19 ha interpretato il poliziotto Ryan Tanner. Ecco quello che ci ha raccontato…

Intervista esclusiva ad Alberto Frezza

Quali sono le differenze e le cose che hai in comune con Ryan? Cosa ti ha insegnato questo personaggio?

Io penso che io e Ryanair abbiamo in comune la persistenza. Entrambi abbiamo avuto il coraggio di inseguire il nostro sogno. Lui ha avuto un’infanzia abbastanza problematica e ha avuto il coraggio di rimettersi in carreggiata e di fare la cosa giusta. Per quanto riguarda la differenza tra me e Ryan penso che Ryan abbia più pazienza di me. Proprio per questo posso dire che la cosa che mi ha insegnato Ryan è essere più paziente. Io nella vita non ho mai avuto tanta pazienza però, guardando la vita con il suo punto di vista, riesci a comprendere che la pazienza ti aiuta a raggiungere certi obiettivi.”

Pensi che potresti tornare ad interpretare Ryan, magari in un flashback o in un sogno? Conoscendo Shonda Rhimes e Krista Vernoff è un’ opzione possibile dato che nel corso degli hanno fatto tornare più volte alcuni attori…

“Lo spero. Un flashback l’ho già fatto, mi pare fosse nella terza stagione però volentieri”

Quindi saresti propenso a tornare?

Sì perchè è stata un’esperienza bellissima lavorare a Station 19 quindi se mi chiamassero e mi chiedessero di tornare, accetterei assolutamente.”

La nostra Intervista esclusiva ad Alberto Frezza durante la CONfront The Fire
La nostra Intervista esclusiva ad Alberto Frezza durante la CONfront The Fire, foto di Cristiano Manuela

Come è stata la tua esperienza con The Flight Attendant (L’assistente di Volo in Italia) e lavorare con Kaley Cuoco?

E’ stata un’esperienza fantastica Io nella mia vita ho avuto sempre un sogno, quello di lavorare a Roma e a New York e grazie a The Flight Attendant (L’assistente di Volo in Italia), sono riuscito a fare tutti e due. Kaley è proprio un esempio per per tutti quanti, è riuscita a raggiungere un livello di successo altissimo. E’ una persona super professionale, si vede che adora quello che fa. Kaley tratta tutti benissimo ed è stato davvero un piacere lavorare con lei.”

Progetti per il futuro?

“In questo momento sto lavorando su una serie che si chiama Shining Bill e che dovrebbe uscire a settembre. Per il momento c’è in ballo solo questa serie. Adesso siamo in un momento abbastanza strano in America a causa dello sciopero degli sceneggiatori, però speriamo che si riesca a risolvere presto e continuare a fare quello che amiamo.”

Qui la video intervista ad Alberto Frezza

La nostra Intervista esclusiva ad Alberto Frezza durante la CONfront The Fire

E voi che ne pensate di questo attore? vi piace?

Potete lasciarci la vostra opinione scrivendo un commento qui sotto.

Per rimanere sempre aggiornati su tutte le notizie di serie tv, cinema e gossip continuate a seguirci su Bingy News. Se volete, potete passare dalla nostra pagina Facebook, sul nostro profilo Instagram e sulla nostra pagina Twitter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *