Stranger Things 4: David Harbour parla del Volume 2

L’attore David Harbour che nella serie fantascientifica interpreta Jim Hopper parla di come sarà il Volume 2 di Stranger Things 4

L’attore David Harbour che nella serie fantascientifica creata dai fratelli Duffer interpreta il capo della polizia di Hawkins Jim Hopper parla della reunion con Joyce Byers (Winona Ryder) nel settimo episodio del Volume 1 e di quello che possiamo aspettarci dal Volume 2 di Stranger Things 4. .

In uno dei tanti grandi momenti del primo volume di Stranger Things 4, il capo della polizia di Hawkins Jim Hopper (Harbour) viene salvato da Joyce e dall’ex giornalista investigativo ed esperto russo Murray Bauman (Brett Gelman) in una prigione di massima sicurezza in Kamchatka. Questo avviene nel settimo episodio dopo che Hopper e il suo amico russo Enzo (Tom Wlaschiha) sono sfuggiti per un pelo a un demogorgone.

STRANGER THINGS 4 Volume 2: Immagini inedite
STRANGER THINGS. (L to R) Maya Hawke as Robin Buckley, Joe Keery as Steve Harrington and Joseph Quinn as Eddie Munson in STRANGER THINGS 4. Cr. Courtesy of Netflix © 2022

In una intervista con IndieWire l’attore ha raccontato del momento in cui ha letto la sceneggiatura e di come sia stata girata in seguito la scena in cui lui e Joyce si ritrovano faccia a faccia, occhi negli occhi condividendo un abbraccio molto intimo.

Le parole di David Harbour sulla reunion con Joyce in Stranger Things 4

È un momento fantastico. E il problema con i momenti incredibili è che li leggi nella sceneggiatura e pensi “cazzooooooo”. Senti solo la pressione. Eccolo: è stato via, crede di averla uccisa. È in una tale disperazione, e poi ecco, il suo miracolo, la sua cavaliera dall’armatura scintillante che lo salva è questa donna a cui tiene così tanto. È un momento così epico e incredibile e lo abbiamo girato in molti modi diversi. Inizialmente abbiamo fatto alcune riprese in cui Joyce correva da me e semplicemente l’abbracciavo. Abbiamo fatto circa 10 varianti, e poi ho pensato: “Sai cosa penso che sia? Penso solo che sia in modalità sopravvivenza, non credo nemmeno che si renda conto che lei sia reale. Quindi, quando si avvicina a lui, c’è questo momento in cui lui la fissa, la allontana da sé e la guarda, e poi la abbraccia di nuovo. E’ li che c’è la vera emozione.

Come sarà il Volume due?

È una corsa al traguardo, contro il tempo. Vedrai noi che sprinteremo il più forte possibile. Vedrai i Duffer correre lì in modo epico e straordinario. Non solo, tutti i personaggi faranno di più e vedrai queste sequenze d’azione epiche. In termini di arco narrativo di Hopper, sarà più vulnerabile e più potente di quanto tu abbia mai visto, e sono così emozionato all’idea che presto lo vedrete. Non posso aggiungere altro. Ho bisogno che voi lo guardiate. Penso che rimarrete sbalorditi.

In precedenza i creatori della serie e showrunner Matt e Ross Duffer avevano precedentemente rivelato a EW che questi due episodi finali di Stranger Things 4 sarebbero stati molto più oscuri rispetto alle stagioni passate.

Che dire? manca davvero pochissimo per scoprirlo.

Per rimanere sempre aggiornati su tutte le notizie di serie tv, cinema e gossip continuate a seguirci su Bingy News. Passate anche sulla nostra pagina Facebook, sui nostri profili Instagram e Tik Tok e sulla nostra pagina Twitter. 

Manuela Cristiano

Read Previous

Bridgerton 3, Simone Ashley sul futuro di Anthony e Kate: “Vorrei un bambino”

Read Next

Outlander 7: Izzy Meikle-Small e Joey Phillips entrano nel cast

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.