Bridgerton 2, Simone Ashley sulle scene di sesso: “È come una danza”

L’attrice Simone Ashley racconta delle scene di sesso girate insieme a Jonathan Bailey in Bridgerton 2. Gli attori sono stati aiutati da una intimacy coordinator come per la Prima Stagione

La differenza più grande tra la Prima Stagione della serie tv ‘Bridgerton’ e la Seconda uscita lo scorso 25 Marzo sono proprio le scene intime tra i protagonisti. Se al suo esordio su Netflix, il Duca di Hastings e Daphne hanno rapito gli spettatori con la loro chimica sessuale intensa, nei nuovi episodi i protagonisti sono stati molto meno focosi. Come hanno notato i fan, nella Seconda Stagione di ‘Bridgerton’ ci sono state pochissime scene di sesso ma ciò non ha tolto interesse nella serie prodotta da Shona Rhimes. Anche se Anthony e Kate hanno mostrato poco la loro intimità, l’attrice Simone Ashley ha commentato la sua esperienza sul set durante le scene con il suo collega Jonathan Bailey.

Bridgerton 2: Simone Ashley sulle scene di sesso

L’interprete di Kate Sharma ha ringraziato la presenza della intimacy coordinator, Lizzy Talbot, che ha aiutato gli attori nell’affrontare scene intime senza imbarazzo. Questa figura viene utilizzata in quasi tutte le produzione televisive e cinematografiche come supporto agli attori per essere a loro agio durante scene intime e di sesso.

“La nostra intimacy coordinator Lizzy Talbot è stata incredibile.” ha dichiarato Simone Ashley a TvLine.com. “Ci ha permesso di scomporre le scene cosi che non ci fossero sorprese durante il giorno. È come una danza. C’è anche dell’intenzione dietro queste scene. È coreografato, ma in un modo che non sembra un atto performativo. Invece, arriva da un posto di comfort e sentimento. Mi sono sentita al sicuro, a mio agio e sicura.”

Bridgerton 2
Bridgerton 2

L’attrice ha anche parlato del suo rapporto sul set di ‘Bridgerton 2’ con il collega Jonathan Bailey, interprete di Lord Anthony:

È stato fantastico lavorare con Jonny. Abbiamo un legame speciale. È un attore generoso e una persona con cui ho avuto chimica incredibile. È un dono per un attore. Eravamo davvero entusiasti di dare vita alla storia e di affondarci i denti. Si spera che il pubblico lo abbia sentito.”

Intanto la Seconda Stagione ha battuto ogni record risultando la serie in lingua inglese più vista su Netflix, come confermato dal servizio in streaming poche ore fa sui social.

Bridgerton 2
Simone Ashley e Jonathan Bailey in Bridgerton 2

Bridgerton 2: Che fine ha fatto Simon, il Duca di Hastings?

Bridgerton 3: Le novità

La Terza Stagione di ‘Bridgerton’, ordinata ormai un anno fa da Netflix, verrà girata tra l’estate del 2022 e gli inizi del 2023. Ancora non è stato confermato da quale libro verranno tratti i nuovi episodi che interesseranno un nuovo fratello. I fan vorrebbero che la nuova stagione sia incentrata su Benedict, fratello minore di Anthony. Ma i creatori e Shonda Rhimes potrebbe cambiare l’ordine della saga letteraria scritta da Julia Quinn. Ll’attrice Simone Ashley ha confermato la presenza di Anthony e Kate nella nuova stagione.

Per rimanere sempre aggiornati su tutte le notizie di serie tv, cinema e gossip continuate a seguirci su Bingy News. Passate dalla nostra pagina Facebook, sul nostro profilo Instagram e sulla nostra pagina Twitter. 

POTREBBE INTERESSARTI

Bridgerton 2: La regista spiega perché non viene mostrato il matrimonio tra Anthony e Kate

Valentina Turci

Read Previous

Sherlock Holmes: HBO e Warner hanno in lavorazione la versione televisiva

Read Next

The Handmaid’s Tale 5: Un nuovo ingresso nel cast

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.