Mare Fuori 3: La presentazione in conferenza stampa

Presentata in conferenza stampa Mare Fuori 3, la nuova stagione della serie di successo Rai. Le dichiarazioni dei protagonisti Carolina Crescentini, Valentina Romani, Nicolas Maupas e Massimiliano Caiazzo

L’uscita della Terza Stagione di ‘Mare Fuori’ si avvicina e oggi, 23 gennaio, abbiamo assistito alla conferenza stampa di presentazione insieme a tutto il cast, al regista Ivan Silvestrini, agli autori e all’A.D. della Rai Carlo Fuortes e alla Direttore di Rai Fiction Maria Pia Ammirati. Una delle serie Rai che ha riscontrato più successo negli ultimi anni, soprattutto tra il pubblico più giovane. Solo su RaiPlay, le prime due stagioni di ‘Mare Fuori’ hanno collezionato 6.7 milioni di spettatori con 21 milioni di ore viste, il 50% dei 21 milioni di utenti a meno di 35 anni.

‘Mare Fuori’ è destinato a durare a lungo come confermato in conferenza stampa dai vertici Rai, dagli sceneggiatori e da Picomedia. La Quarta Stagione è già in fase di scrittura e Cristiana Farina, autrice della serie, prevede un prolungamento fino a una probabile Sesta Stagione.

Mare Fuori 3: La conferenza stampa

Le dichiarazioni di Carlo Fuortes, amministratore delegato Rai e di Maria Pia Ammirati, Direttore di Rai Fiction

Credo che Mare Fuori sia la testimonianza di una Rai che sta cambiando nella sua offerta e che dovrà cambiare ancora di più. Non è vero che il servizio pubblico non può parlare ai giovanissimi. Lo deve fare con contenuti adeguati che parlino ai ragazzi e lo deve fare con un linguaggio nuovo. Insieme siamo riusciti a fare qualcosa di importante.” ha dichiarato Carlo Fuortes, eccezionalmente presente durante la conferenza stampa per ‘Mare Fuori 3’.

“Il successo di ‘Mare Fuori’ ha due motivi: il primo è l’aderenza alla realtà, questa serie è reale nel linguaggio, nei sentimenti e nelle ispirazioni dei ragazzi. Il secondo motivo è la polifonia, seguire tante strade e tante storie, davvero difficile nella serialità. Poi il grande tema è la libertà, tutti i ragazzi aspirano ad essa. Sono fuori dalla società e sono dentro a un luogo di perimetri e spazi chiusi. Aspirano a rompere i pregiudizi e i tabù. C’è un piccolo spoiler: l’amore. Vedrete l’amore nella sua passionalità incandescente che regola la vita di questi ragazzi e di chi deve crescerli. ha dichiarato Maria Pia Ammirati.

Ivan Silvestrini regista di ‘Mare Fuori 3’:

Ci sarà tanta emozione. Le storie di questa stagione sono fortissime e la sceneggiatura è potentissima. Ho ereditato parte di questo lavoro e la responsabilità di valorizzare questi ragazzi. Nel frattempo sono diventati dei super attori e lavorare con loro è stato entusiasmante, contribuivano ad arricchire le scene con le loro idee.”

Mare Fuori 3: Le dichiarazioni del cast

Mare Fuori 3
Mare Fuori 3

L’attrice Carolina Crescentini sarà ancora la Direttrice dell’IPM, Paola Vinci, che già nelle scorse stagioni ha messo da parte la sua rigidità per far spazio ai sentimenti: “La rigidità di Paola è stata già smussata nella Seconda Stagione. Lei è cambiata perchè si persa negli occhi di questi ragazzi, ha imparato a capirli ed ora si fidano di lei. Questa fiducia reciproca porterà a dei problemi, però si è creata una componente umana importante. Noi stiamo crescendo insieme ai nostri personaggi…” ha dichiarato l’attrice.

Mentre Carmine Recano, interprete del Comandane Massimo Valenti ha dichiarato: Massimo dovrà affrontare il senso di colpa e il fallimento della rottura con la moglie e il distacco dal figlio. Per lui sarà un vero e proprio viaggio introspettivo, che lo renderà ancora più consapevole dei sentimenti che prova verso Paola.”

Valentina Romani sul suo personaggio: Naditza in questa stagione deve fare i conti con l’imparare a distinguere ciò che è giusto da ciò che è sbagliato. Se fino ad ora si è potuta permettere di inseguire solo ciò che aveva dentro, questa fame di libertà, adesso è arrivato il momento di crescere. Dovrà fare delle scelte importanti.

Nicolas Maupas, interprete di Filippo su ‘Mare Fuori 3’: “Per Filippo è un grande senso di liberazione. L’amicizia e l’amore sono estremamente importanti in una fase delicata come l’adolescenza. I nostri personaggi si trovano in una fase di cambiamento. Hanno in mano delle carte che daranno loro una possibilità. In fondo, dal primo anno, tutti noi abbiamo una scelta l’importante è fare quella giusta. Ci sono persone che ci indirizzano o che ci fanno sentire al sicuro e ci spiegano quale possa essere la via. Filippo ha trovato la sua, sono stati tre anni incredibili.”

Massimiliano Caiazzo, interprete di Carmine, ha dichiarato: “Quello che è stato catartico sia dal punto di vista artistico che umano è stato avere la possibilità di entrare in un processo di perdono. Nella Seconda Stagione abbiamo lasciato Carmine distrutto, grazie agli amici che lo amano riesce ad iniziare questo percorso che porterà avanti in questa stagione. perdonandosi riesce a perdonare, e viceversa. Inizia a trovare lo spazio per nuove forme d’amore anche nei confronti della sua famiglia.

Matteo Paolillo, interprete di Edoardo, ha dichiarato: “In questa Terza Stagione Edoardo sarà molto diverso, avrà a che fare con una maturità diversa, dovrà crescere, quindi la mia interpretazione si è concentrata su presentare un personaggio più maturo, più fragile.

‘Mare Fuori 3’ arriverà il 1 Febbraio su RaiPlay in esclusiva con i primi sei episodi e dal 15 Febbraio su Rai2 in prima serata.

Per rimanere sempre aggiornati su ‘Mare Fuori 3’ e su tutte le notizie di serie tv, cinema e gossip continuate a seguirci su Bingy News. Passate anche sulla nostra pagina Facebook, sui nostri profili Instagram e Tik Tok e sulla nostra pagina Twitter. Iscriviti alla pagina Facebook LE SERIE TV RAI – Mare Fuori, Mina Settembre, L’Amica geniale

Valentina Turci

Nata e cresciuta a pane e serie tv. La sua carriera nell'informazione inizia nel 2013 muovendo i primi passi nei magazine locali, per poi specializzarsi nel settore dell'intrattenimento.

Read Previous

La legge di Lidia Poët: dal 15 febbraio su Netflix la nuova serie con Matilda De Angelis

Read Next

Eredi della Shoah: Nel Giorno della Memoria, i racconti dei nipoti dei sopravvissuti | documentario Sky Original

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.